Materiali

La costruzione di un nuovo centrosinistra ha bisogno anche di un “ritorno al pensiero”. In un momento in cui il confronto politico si è ridotto a tweet e a slogan fini a se stessi, presentiamo in questa pagina letture utili alla riflessione e alla discussione.

schermata-2017-02-09-alle-07-50-13Fondamenti per un programma della sinistra in Europa

di Massimo D’Alema

Qual è il ruolo della sinistra, in un momento in cui la globalizzazione selvaggia provocata dal capitalismo finanziario e la sua successiva crisi hanno duramente colpito protezioni e diritti sociali, aggravando diseguaglianze e povertà?

Si sforza di dare una risposta a questo inquietante interrogativo Massimo D’Alema, partendo dalla presa d’atto che “in questo contesto, la sinistra appare una forza che, ben più dei partiti conservatori, è venuta meno alle sue ragioni costitutive e alla sua missione storica.”

L’analisi, lucida ed approfondita, nell’editoriale del numero 5-6/2016 di Italianieuropei, che potete leggere qui.

* * *

schermata-2017-02-09-alle-08-05-37Riflessioni e idee per un nuovo centrosinistra

di Tommaso Sasso

Il risultato del referendum del 4 dicembre 2016 lancia un segnale di forte contestazione al modello di sviluppo e di civiltà verso cui sono scivolate le democrazie occidentali. Si tratta di un modello frutto del divorzio non consensuale tra capitalismo e democrazia, che si è retto e si regge sulla crescita esponenziale della forbice delle diseguaglianze. Non a caso, è nelle diseguaglianze che va individuata la genesi della crisi che attraversiamo, non affrontata adeguatamente, quando non addirittura aggravata, dall’azione dei governi.

Su questi temi riflette il documento elaborato e illustrato da Tommaso Sasso all’assemblea nazionale del 28 gennaio.

Un ritorno alla politica fatta di idee, di approfondimento, di tensione morale. Potete scaricare il documento cliccando qui.